La vera violenza

aspettami sui binari mentre passa il treno
non ripetermi il credo dei tuoi comizi vari
l’estetica dei conflitti inventati per compiacenza
non sostituisce la mancanza dei nostri diritti
sospinti indietro e di lato dalle cariche di giustizia
siam rimasti per pigrizia nelle mani dello stato
dell’orgasmico urlo di rabbia rimane solo la scia
alla fine della via, alla fine la solita farsa

e marx lo sapeva, e anche engels lo aveva detto
ma nessuno lo ha chiesto, nessuno li voleva
i soliti comunisti, i soliti estremismi
i soliti sono sempre i soliti, in preda agli isterismi
e tu aldovrandi per caso, cantavi solo io manifesto
e voi che mostrate il petto, si sa che vi han pagato
che siete paghi, e io so, come recitò pasolini
adesso polizia o sessantottini, siete tutti schiavi

20 luglio, 14 dicembre, segnatemi sempre nel fumo
mi assumo tutte le colpe, se colpe son dette
se di violenza accusate dall’alto dei vostri ruoli
compagni lasciati soli, è sempre questo che date
perché siete capi del movimento, capi dei palazzi
come sindacati della vita scesi a patti, fermando il vento
vi scrivo io la vera violenza: morte sul lavoro
in carcere, tutta la destra, e si muore per il plusvalore

Annunci

Dimmi che ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La vera violenza

aspettami sui binari mentre passa il treno
non ripetermi il credo dei tuoi comizi vari
l’estetica dei conflitti inventati per compiacenza
non sostituisce la mancanza dei nostri diritti
sospinti indietro e di lato dalle cariche di giustizia
siam rimasti per pigrizia nelle mani dello stato
dell’orgasmico urlo di rabbia rimane solo la scia
alla fine della via, alla fine la solita farsa

e marx lo sapeva, e anche engels lo aveva detto
ma nessuno lo ha chiesto, nessuno li voleva
i soliti comunisti, i soliti estremismi
i soliti sono sempre i soliti, in preda agli isterismi
e tu aldovrandi per caso, cantavi solo io manifesto
e voi che mostrate il petto, si sa che vi han pagato
che siete paghi, e io so, come recitò pasolini
adesso polizia o sessantottini, siete tutti schiavi

20 luglio, 14 dicembre, segnatemi sempre nel fumo
mi assumo tutte le colpe, se colpe son dette
se di violenza accusate dall’alto dei vostri ruoli
compagni lasciati soli, è sempre questo che date
perché siete capi del movimento, capi dei palazzi
come sindacati della vita scesi a patti, fermando il vento
vi scrivo io la vera violenza: morte sul lavoro
in carcere, tutta la destra, e si muore per il plusvalore

Dimmi che ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Olive da Friggere Forte.

Ad Hank e a Fabrizio Zanotti che hanno tirato fuori le parole giuste.

kosmios.wordpress.com/

A deconstruction

Ironia, Racconti e Colori

Racconti, Ironia, Schizzi, Pasticci e Segate Varie

valeriu dg barbu

©valeriu barbu

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: