foresta

Il carro procedeva tortuosamente sulla strada sterrata. Il rumore delle sue ruote copriva quello del tintinnio degli oggetti metallici, del fischiettare agitato del conducente e del pianto del bambino. Grande e grosso l’uomo incitava con una frusta i cavalli a un’andatura più che sostenuta. La lunga barba nera oscillava mentre i suoi occhi scuri vagavano […]

image

Prendendo gli 8 punti per un governo di Bersani da IlPost, lancio degli spunti: 1. Fuori dalla gabbia dell’austerità. Il Governo italiano si fa protagonista attivo di una correzione delle politiche europee di stabilità. Una correzione irrinunciabile dato che dopo 5 anni di austerità e di svalutazione del lavoro i debiti pubblici aumentano ovunque nell’eurozona. […]

La maggior parte degli ospiti, coppie di vecchi, erano lì a mezza pensione. A cena la sala era quasi piena. La sala dei pasti dell’hotel regnava sulla vallata tra Rivisondoli e Roccaraso. Di sera offriva uno spettacolo assurdo. Specie per chi la montagna la vede una volta l’anno. Eccoci lì: la famiglia al completo. Quattro […]

image

Tutti noi ce la prendiamo con la storia ma io dico che la colpa è nostra è evidente che la gente è poco seria quando parla di sinistra o destra. Ma cos’è la destra cos’è la sinistra… Ma cos’è la destra cos’è la sinistra… Da Destra-Sinistra di Gaber. Esulando dal tema della colpa, più culturale […]

image

La politica Ner modo de pensà c’è un gran divario: mi’ padre è democratico cristiano, e, siccome è impiegato ar Vaticano, tutte le sere recita er rosario; de tre fratelli, Giggi ch’è er più anziano è socialista rivoluzzionario; io invece so’ monarchico, ar contrario de Ludovico ch’è repubblicano. Prima de cena liticamo spesso pe’ via […]

image

Viene giù. Eccome. L’acqua. Che sembra un torrente. La biblioteca rimarrà aperta ancora un po’. E la pioggia torrenziale e improvvisa di Siena vien giù. Ho una maglietta. Una maglietta e nient’altro. La pioggia continua a cadere. Ed io sono fregato. La tristezza del grigio mi piace. Le macchine che passano schizzando non le sopporto. […]

images

Carlo ha i piedi sporchi, sarà perché porta le infradito. Le strade di Monopoli sono piene di polvere. Come tutte le strade d’altronde. Vabè. Siamo stesi sul muretto del lungomare. Il sole sta tramontando e all’orizzonte il cielo tuona. Sembra che si muova, porta quei nuvoloni grigi da noi. Ma noi rimaniamo qui, aspettando la […]

jack_kerouac_1

Il vecchio Sal era molto giovane. Avevamo la stessa età, ma lui andava un anno avanti. Era vecchio e libero. Lo potevi trovare steso su una panchina della piazza con un libro in mano, probabilmente delle poesie di Ginsberg, mentre le rileggeva per l’ennesima volta. È per la sua passione per gli autori della Beat […]

borghezio

Periodo elettorale. Tanti comizi. E qui a Siena fioccano economisti e politici da lungo tempo lungimiranti. Percorriamo tutti assieme Banchi di Sopra. E Piazza Salimbeni, la piazza della Monte dei Paschi, ci accoglie. Il gazebo è lì, col suo permesso comunale, che dovrebbe significare anche permesso civile. Che schifo. Degli “attivisti” di Casa Pound Siena […]

Siena_di_notte

La incontrai ubriaca in piazza. Mi venne vicino, mi abbracciò, cercò traballante di baciarmi, poi si sedette per terra. Il suo alito sapeva di vino. Non mi piaceva il vino, ma lei in fondo un po’ mi piaceva. E quindi mi sedetti con lei vicino la fonte Gaia. Ci raggiunsero le amiche. Cercarono di farla […]

Olive da Friggere Forte.

Ad Hank e a Fabrizio Zanotti che hanno tirato fuori le parole giuste.

A deconstruction

Ironia, Racconti e Colori

Racconti, Ironia, Schizzi, Pasticci e Segate Varie

valeriu dg barbu

© valeriu barbu